Therme Erding (4 luglio 2022)

Viaggi del Benessere in Germania

La Germania, per noi appassionati di sauna e terme, ha sempre rappresentato una meta da tenere in considerazione nell'organizzare i nostri viaggi del benessere. Non a caso questo che ci concediamo nel 2022 è il quarto viaggio in Germania: dopo essere stati nella Foresta Nera del sud, sul lago di Costanza e a Bad Worishofen, decidiamo di visitare il centro termale "più grande del mondo", Therme Erding. 
Per il nostro tour abbiamo scelto la prima settimana di luglio, il programma che abbiamo stilato prevede di trascorrere i primi 3 giorni a Erding, che si trova 30 km a nord-ovest di Monaco di Baviera, zona aeroporto, quindi trasferirci a Baden-Baden, la famosa città termale del Baden Wuttemberg, per finire la settimana in bellezza con i bagni Romano-Irlandesi.
In questo articolo descriviamo le nostre impressioni sulla giornata trascorsa a Therme Erding.  
Lunedì 4 luglio, dopo l'abbondante colazione consumata presso l'hotel Daimerwirt di Moosinning dove abbiamo preso alloggio, inforchiamo le nostre bici e, grazie alla pista ciclabile in sede propria lato strada, in tutta sicurezza ci dirigiamo verso Erding. Le terme aprono alle 10 e quindi abbiamo tempo per fare anche un breve giretto in città.

sito erding therme10jpg
Ciclabile Moosinning-Erding

Therme Erding è composto da tre zone: il Parco Acquatico, con piscine di acqua termale, onde, giochi d'acqua, dedicato a famiglie e ragazzi e a chi vuole provare l'ebbrezza degli scivoli Galaxy, 27 diversi acquascivoli per tutti i gusti tra i quali il Magic-Eye lungo ben 365 mt; Vital Oasis, che è un area più riservata, adatta a un pubblico adulto ma tessile, dove ci si può anche rilassare e fare idromassaggi in acqua termale, pensata per chi non se la sente di spogliarsi completamente in pubblico; quindi l'area Vital Therme che è quella che in modo particolare interessa a noi.
Alle 10 siamo davanti alle biglietterie e notiamo subito che le tariffe non sono propriamente a buon mercato:  essendo giorno feriale per il giornaliero paghiamo 59 euro a testa, tariffa che comprende anche 7 euro che, a quanto abbiamo capito, sono una sorta di "tassa termale".
L'accesso all'area saune ovviamente consente anche di visitare le altre due aree tessili.

sito erding therme11JPG
Listino Prezzi

Zona Vital Therme Spa & Sauna

Descrivere nel dettaglio questa zona è pressochè impossibile data la vastità e insieme di elementi che la compongono. A prima vista siamo comunque colpiti dalla grande somiglianza architettonica con le terme di Bad Worishofen dove siamo stati nel 2016. Questo ci pare normale dal momento che in un qualche modo le due strutture sono associate: entrambi i siti infatti citano rispettivamente l'altra struttura come "Spa Partner".
Anche in questo caso troviamo un area interna e una esterna. L'interno si sviluppa a sua volta in diverse sottozone, la zona centrale è comunque dominata dalla enorme piscina di ambientazione tropicale, con il tetto scorrevole e dotata di idromassaggi e giochi d'acqua, collegata tramite tunnel con l'esterno. Ai bordi della piscina le zone relax con lettini.  L'esterno invece si sviluppa intorno a un laghetto artificiale non balneabile circondato da ampi spazi verdi arredati con lettini e ombrelloni. 

sito erding therme14jpg
Vasca esterna dell'area Saune

Un lungo ponticello in legno collega una ulteriore area esterna dove si trova la maestosa Seesauna, sauna panoramica con grande vetrata vista lago, la Russische Banja, grande sauna da 100 posti completamente in legno di pino siberiano e il complesso Stonehenge, edificio in stile celtico al cui interno si trova una imponente area relax, la Sauna del Trono, la Sauna Firmament e una cascata fredda di grande effetto scenico, nonchè notevolmente rinfrescante dopo le sessioni di sauna a alta temperatura. 

Therme-Erding-Panoramastegjpg
Ponticello di legno sul lago esterno 


Therme-Erding-Stonehenge-Ruheraumjpg
Stonehenge, sala relax interna

Tante saune, difficile elencarle tutte

Difficile elencarle e a maggior ragione impossibile provarle tutte in una giornata. Sul sito Therme Erding è possibile comunque visitare virtualmente a 360°  gli spazi e gli ambienti di tutte le aree.

Aufguss 

Dalle 10 di mattina alle 10 di sera il programma degli aufguss prevede più o meno una attività ogni 15 minuti. Alcuni sono di meditazione, altri musicali, altri coreografici e molto spettacolari. Nella nostra giornata abbiamo partecipato ad alcuni:
 - Guten Morgen Aufguss (con succo di frutta finale)
 - Meditation Aufguss (con benda ghiacciata da porre sugli occhi)
 - Duftreise (aromatico)
 - Hot Summer (musicale)
 - Fahnenaufguss (con bandiere nella sauna del trono)
 - Birkensud (alla betulla nella Banja russa) 
Tutti molto piacevoli, anche se una menzione particolare va al Birkensud perchè è stato veramente spettacolare e coinvolgente.

Aree Tessili

Durante la nostra giornata, per pura curiosità, ci siamo presi anche un po' di tempo per visitare le altre due zone di Therme Erding: Vital Oase e Parco Acquatico. In effetti si tratta di una vera e propria città con decine di attrazioni diverse per soddisfare qualsiasi gusto e qualsiasi età, dalle piscine termali agli scivoli altissimi. Rimaniamo comunque un po' delusi e perplessi nel vedere anche in queste aree alcune saune che, immaginiamo, saranno utilizzate con il costume. Evidentemente la volontà di "accontentare tutti" in questo caso si scontra con la tipica propensione salutistica nordica della sauna senza costume della quale i tedeschi sono sempre stati maestri e sostenitori.  

sito erding therme panoramaJPG
Panorama Therme Erding

(Luglio 2022)